AVVISO: RIMBORSO DELLE SOMME INDEBITAMENTE RISCOSSE PER LE TARIFFE DI DEPURAZIONE DEGLI ANNI DAL 2003 AL 2008

Data:
18 Settembre 2014
Immagine non trovata
Si informano i cittadini che con Sentenza n. 335/2008 la Corte Costituzionale ha stabilito l'obbligo per i gestori dei servizi idrici di rimborsare la quota di tariffa non dovuta riferita al servizio di depurazione, al netto degli oneri deducibili e comprensiva degli interessi maturati.
Sono destinatari del rimborso gli utenti che nel periodo dal 16.10.2003 al 16.10.2008 erano allacciati alla pubblica fognatura, ovvero sono soggetti a RESTITUZIONE TOTALE (se non erano serviti da impianti di depurazione attivi e per i quali non è in corso nessuna attività di progettazione e realizzazione di impianti) o a RESTITUZIONE PARZIALE (se non erano serviti da impianti di depurazione attivi ma per i quali sono in corso attività di progettazione e realizzazione di impianti, sottraendo quindi gli oneri deducibili).
A partire dall' 8 settembre 2014  è possibile consultare sul sito web dell'Ufficio d'Ambito della Provincia di Cremona gli elenchi degli utenti ai quali spetta codesto rimborso, semplicemente inserendo il proprio CODICE UTENTE (in alto a sinistra della bolletta).
Si allega la comunicazione da parte dell'ATO ed il relativo modulo per la richiesta del rimborso che dovrà essere consegnato presso gli uffici comunali.

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 07 Ottobre 2020