BANDO AVVISO PUBBLICO PER L'ADESIONE DELLE FAMIGLIE ALLA MISURA NIDI GRATIS- BONUS 2022/2023

Presentazione domande da lunedì 17 ottobre, ore 12,00 fino a venerdì 11 novembre, ore 12

Data di pubblicazione:
07 Ottobre 2022
BANDO AVVISO PUBBLICO PER L'ADESIONE DELLE FAMIGLIE ALLA MISURA NIDI GRATIS- BONUS 2022/2023

La misura “Nidi Gratis – Bonus 2022/2023” ha l’obiettivo di:

-   sostenere le famiglie in condizione di vulnerabilità economica e facilitare l’accesso ai servizi per la prima infanzia, rispondendo ai bisogni di conciliazione vita-lavoro e favorendo la permanenza, l’inserimento e il re-inserimento nel mercato del lavoro, in particolare delle madri;

-   contribuire all’abbattimento dei costi della retta dovuta dai genitori per la frequenza del/la proprio/a figlio/a in nidi e micro-nidi pubblici o in posti in nidi e micro-nidi privati autorizzati acquistati in convenzione dal Comune, nel rispetto dei regolamenti comunali.

 

L’intervento regionale copre la quota di retta mensile che eccede l’importo rimborsabile da INPS, pari a € 272,72.

Il soggetto destinatario della Misura è il genitore che presenta la domanda di adesione, compresi i genitori adottivi e affidatari.

In particolare, alla data della presentazione della domanda, il nucleo familiare del genitore che presenta domanda di adesione deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

a.    figli iscritti a nidi e micro-nidi pubblici e/o privati indicati dai Comuni e ammessi alla Misura “Nidi Gratis – Bonus 2022/2023”;

b.    indicatore della situazione economica equivalente – ISEE ordinario/ISEE corrente/ISEE minorenni 2022 (nel caso in cui il Comune lo richieda per l’applicazione della retta) inferiore o uguale a € 20.000,00;

c.    retta mensile a carico dei genitori di importo superiore a € 272,72.

Le risorse disponibili per la Misura Nidi Gratis – Bonus 2022/2023, ammontano complessivamente ad Euro 9.000.000,00.

La Misura integra le agevolazioni tariffarie già previste dai Comuni contribuendo all’abbattimento della retta per la frequenza del bambino al servizio, come prevista dal Regolamento comunale in relazione al proprio ISEE. L’abbattimento dei costi della retta non può essere utilizzato per eventuali costi aggiuntivi (preiscrizione, iscrizione, mensa se non compresa all’interno della retta).

La Misura esclude espressamente uscite di cassa da parte delle famiglie per la quota di retta mensile superiore a 272,72 euro. Il contributo regionale a copertura parziale della retta prevista per la frequenza dei nidi e micronidi transita direttamente dalla Regione ai Comuni.
I destinatari possono presentare la domanda di adesione alla Misura Nidi Gratis – Bonus 2022/2023 a partire da lunedì 17 ottobre 2022, ore 12.00 fino a venerdì 11 novembre 2022, ore 12.00 e comunque fino ad esaurimento delle risorse stanziate, esclusivamente attraverso il sistema informativo Bandi Online, raggiungibile all’indirizzo www.bandi.regione.lombardia.it.
Le domande possono essere presentate da uno dei genitori previa registrazione in Bandi Online, esclusivamente attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID), la Carta Regionale dei Servizi (CRS) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS), la Carta di Identità Elettronica (CIE).

Per qualsiasi chiarimento o informazione in merito all’Avviso è possibile rivolgersi a nidigratisfamiglie2223@regione.lombardia.it oppure contattare il numero unico 02.67653333 (attivo dal 10 ottobre 2022 dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 16.30 da lunedì a giovedì - dalle ore 9.30 alle ore 12.30 di venerdì).
 
Entro 90 giorni dalla presentazione della domanda mediante decreto dirigenziale, sulla base dell’ordine cronologico.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 14 Ottobre 2022